pulizie domestiche + donne europee

Le donne italiane sono le più brave nei lavori domestici!

Le donne europee dedicano in media 385 giorni della propria vita alle faccende domenistiche.

pulizie domestiche + donne europeeFigli, lavoro, cucina, sport, shopping, amiche, partner, casa e faccende domestiche sono solo alcuni degli impegni che riempiono la giornata di una donna, che dovrebbe essere di 48h per dar loro la possibilità di dedicarsi anche un paio d’ore al relax e ai propri interessi.

Panasonic, noto brand di elettrodomestici, ha diffuso i dati di una ricerca dalla quale è emerso che la donna europea dedica circa 385 giorni della propria vita ai lavori domestici (circa 3 ore a settimana)…. Anche se secondo me in realtà sono molti di più, mia madre dedica mediamente 1/2h al giorno, che equivalgono a circa 7h a settimana e riesce comunque a fare perfettamente tutto il resto (ecco perchè i suoi soprannomi sono sempre stati wonder woman, marry poppins e speedy gonzales) 😉

Dai dati è emerso anche che una donna dedica circa 1h in più per riassestare la casa rispetto all’uomo (su questo non c’era da stupirsi), dato calcolato sui 60 anni.

Le donne, quindi, durante la loro vita impiegano oltre 140 giorni in più rispetto agli uomini nella cura dell’ambiente domestico (la dura verità).

La ricerca realizzata dal marchio Panasonic, in collaborazione con ICM, ha coinvolto 5.000 persone in cinque Paesi Europei, Germania, Spagna, Francia, Italia e Regno Unito, con l’obiettivo di scoprire le abitudini degli europei nella cura degli elettrodomestici e nella pulizia della casa.

Ecco alcune informazioni interessanti…. 

donne + faccende domesticheLe donne italiane, rispetto alle intervistate di Spagna, Francia, Inghilterra e Germania, si confermano “l’angelo del focolare”, dedicano infatti in media 3h e 23min a settimana.

Gli uomini Italiani solo 1h e 50min a settimana, aggiudicandosi solo il terzo posto (pigroni) dopo spagnoli e tedeschi… La differenza di  tempo dedicato alla casa tra donne e uomini italiani è la più grande d’Europa (1h e 33 minuti a settimana). Ma nonostante questa disparità, il popolo italiano risulta particolarmente attento alla cura della propria casa, preceduto solo dal popolo spagnolo.

Volete sapere una curiosità?

L’uomo italiano è risultato il più attento di tutti nel pulire e riordinare la propria casa prima dell’arrivo della fidanzata o dell’amante (20% degli intervistati italiani l’ha definita la visita  più motivante per svolgere le faccende domestiche). Quindi, se quando andate a casa sua la prima volta tutta la casa è profumata e pulita, i pavimenti e i vetri sono uno specchio, i vestiti stirati e ordinati nell’armadio… non credeteci subito, l’illusione svanirà a mezzanotte 🙂 Gli uomini spagnoli sono, invece, al primo posto nel prodigarsi per garantire un’atmosfera accogliente alle proprie mogli, al rientro dal lavoro.

Mentre, le donne italiane si danno da fare per dare un aspetto presentabile alla propria casa se è in arrivo la suocera….

In generale il 21% degli europei fa in modo che papà e mamma trovino la casa ordinata….

Le faccende domestiche meno amate?

Le donne italiane affidano agli uomini il lavaggio dei piatti, il caricamento della lavatrice (30% delle intervistate) e il passaggio dell’aspirapolvere (29%). Solo il 12% afida al partner ferro da stiro e avatrice.

La maggior parte degli uomini italiani preferisce demandare  alle donne la stiratura (59% degli intervistati), il lavaggio degli indumenti (49%) e la preparazione delle pietanze (49%).

“In considerazione dello scarso entusiasmo da parte della maggioranza dei consumatori a svolgere determinati lavori domestici” ha affermato Alessandro Battagliero, Marketing Manager Elettrodomestici in Panasonic Italiala nostra azienda si è concentrata sullo sviluppo di Tecnologie sempre più sofisticate che rendono i lavori domestici più semplici, immediati ed efficaci:

  • La funzione a Vapore delle nuove Lavatrici Panasonic distende le fibre dei tessuti per capi privi di pieghe ed una stiratura più agevole e rapida.
  • Il sensore 3D dei forni a microonde Panasonic adegua i tempi e l’intensità di cottura in base all’umidità rilevata, per pietanze croccanti ma succulente.
  • La rivoluzionaria piastra a doppia punta dei ferri da stiro Panasonic facilita notevolmente la stiratura grazie alla superficie anatomica e scorrevole in entrambe le direzioni che evita le pieghe accidentali.”
No Comments

Pubblica un commento