Il cambio del pannolino (lavabile ma anche non!)

.

.

Dopo essere stata pulita, la pelle del bambino va asciugata completamente.
Se stai utilizzando un pannolino con la mutandina esterna separata dall’inserto assorbente (ad esempio i modelli: prefold – fitted – All in Two), puoi evitare di sostituire la mutandina ad ogni cambio, a meno che non sia sporca e/o bagnata.
Se solo umida puoi metterla semplicemente ad asciugare e utilizzarla per il cambio successivo. Se possibile, stendila all’aria aperta.
Nel caso volessi sciacquarla velocemente ricordati di
NON utilizzare MAI il sapone di Marsiglia o prodotti che lo contengano, perché la danneggerebbero inibendone l’impermeabilità.

IMPORTANTE: Non utilizzare creme a base di ossido di zinco perchè cererebbero il tessuto del pannolino inibendone l’assorbenza.
Se vuoi utilizzare un prodotto per la pelle, in alternativa, puoi usare creme naturali oppure olio di mandorle o girasole, ma ricorda che la pelle non deve sempre essere spalmata di qualcosa, è già abbastanza stressata dall’indossare continuamente il pannolino e dal microclima caldo umido che si forma con pipì e popò.
Le creme lenitive vanno usate come risorsa solo in caso di arrossamenti o quando il bimbo ha diarrea o similari.

Nel caso volessi usare il velo raccogli-feci, inseriscilo nel pannolino in modo che sia la parte più a contatto con la pelle del tuo bimbo. Durante il cambio rimuovi il velo (con all’interno le feci) e gettalo nel water (assicurati che le veline che usi siano smaltibili in questo modo e il tuo impianto idrico sia nuovo e perfettamente funzionante). In alternativa puoi gettarlo nella frazione umida della spazzatura.

No Comments

Pubblica un commento