borsa pelle

Come prendersi cura della pelle…

La pelle è un materiale pregiato e molto delicato, ma esistono molti metodi economici, ecologici ed efficaci per pulirla… Vediamo quali!

borsa pelleOggi, complice il bel tempo, ho pensato bene di fare una bella passeggiata ad un mercatino dell’antiquariato e mi è capitato di scovare tra le mille chincaglierie in vendita una fantastica borsa vintage in pelle nera e, dato che il vintage oggi è très chic, mi sono detta perchè non prenderla?

Ovviamente mi toccherà pulirla molto bene, ma dato che la pelle è un materiale particolare e delicato da smacchiare e che necessità di molta attenzione, vediamo quali sono i metodi migliori per pulirlo.

Innanzitutto è necessario partire dalla superficie della borsa (o eventualmente cinta, giubbotto, etc.) strofinandola, sempre con molta delicatezza e facendo attenzione, con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua e qualche goccia di sapone di Marsiglia o in alternativa di latte detergente. Magari per sicurezza potreste provare prima su un pezzettino interno o nascosto della borsa da trattare, in modo da esser certi che non crei alcun danno. Questa operazione andrà ripetuta più volte sulle parti più sporche o danneggiate.

Quando avrete terminato, la borsa andrà lasciata ad asciugare all’aperto lontana da fonti di calore, poggiata su una superficie piana.

L’accessorio o l’indumento pulito, in questo caso la borsa, non dovrà essere conservato nell’armadio prima di essere ben asciutto, altrimenti l’umidità potrebbe rovinare la pelle.

Una ulteriore valida alternativa ecologica e low cost per il lavaggio è utilizzare uno straccio imbevuto di latte ben strizzato. Se il latte dovesse lasciare il capo un pò “appiccicoso”, procedete poi a fare una passata con uno straccio appena inumidito solo con acqua.

Potreste sempre decidere di acquistare i prodotti specifici in commercio, ma vi consiglierei di fare prima un tentativo con questo procedimento per salvaguardare tasche e ambiente.

Che fare, invece, se sulla borsa di pelle compare proprio una macchia ostinata?

Gli indumenti, gli accessori e le borse in pelle non vanno MAI messi in lavatrice nè lasciati in ammollo in acqua. L’eccesso di acqua rischia di rovinarli del tutto.

Se la macchia è di grasso potreste provare (sempre partendo da un angolino interno) con una pasta pulente prodotta in casa con:

  • un bicchiere di acqua salata (acqua distillata e una parte di sale iodato);
  • mezzo cucchiaino di farina bianca;
  • un cucchiaino di bicarbonato.

Oppure potete trattare la macchia con del detersivo liquido per capi delicati e acqua distillata, mettete entrambi gli ingredienti in un dosatore spray e spruzzate sulla macchia da trattare a distanza di circa 15 cm., passate poi una pezzuola delicata dello stesso colore della borsa per eliminare la macchia a poco a poco (agli inizi potrebbe sembrare che la macchia si stia allargando, ma è normale, se però dopo non inizia a migliorare, non andate oltre).

Nel caso si tratti di un tessuto in pelle all’anilina (quella che assorbe l’umidità), sappiate che sarà davvero difficile eliminare la macchia, perchè è più semplice che sia penetrata a fondo.

Se dopo i diversi trattamenti non avrete ottenuto un risultato ottimale, potrete provare di nuovo con lo stesso metodo o recarvi presso la nostra amata laundry dove personale esperto potrà indicarvi la soluzione più adatta al tipo di pelle.

No Comments

Pubblica un commento