Microonde V-Tex

Arriva l’anti-microonde che raffredda in 45 secondi…

Se il microonde riscalda e scongela, l’anti-microonde raffredda in 45 secondi e fa risparmiare energia.

Microonde V-Tex

Grazie alla nuova invenzione non si correrà più il rischio di portare il vino caldo in tavola e non sarà più un problema l’essersi ricordati di mettere le bibite in ghiacciaia solo quando gli amici hanno suonato il campanello… Inoltre, a quanti sarà capitato di dimenticare le bottiglie in freezer, con il risultato di una bella “esplosione” terminata con la birra sparsa su tutto il pavimento?… 😉

Per risolvere questi piccoli inconvenienti, dall’Inghilterra arriva l’anti-microonde, un elettrodomestico di ultima generazione che, invece di riscaldare, ha la funzione opposta, cioè quella di raffreddare le bibite.

Da bottiglie di vino a bibite gassate, il nuovo elettrodomestico brevettato è in grado di passare dalla temperatura ambiente ad una temperatura al di sotto dei 4 gradi in pochissimi secondi.

L’avanzata tecnologia, sviluppata con l’aiuto dei finanziamenti UE corrisposti alla V-Tex, punta su un vortice di raffreddamento: il vortice di Rankine, in un fluido vischioso, fa ruotare molto velocemente gli imballaggi, agitando le bevande e facendole diventare fredde in pochissimo tempo, senza però alterarne la carbonatazione e quindi la relativa effervescenza.

Ma l’obiettivo principale di questo apparecchio domestico non è quello di farci impiegare meno tempo a raffreddare le bibite, ma è soprattutto quello di farci risparmiare energia e ridurre i consumi. Con l’anti-microonde si consuma circa l’80% in meno di energia rispetto ai refrigeratori standard, comuni frigoriferi e freezer.

No Comments

Pubblica un commento